giovedì 1 novembre 2018

Gaspard Duché de Vancy,

Ritratto di signora di Gaspard Duché de Vancy (1782)
Nel luglio del 1775 un giovane, chiamato Gaspard Duché de Vancy, figlio dell'omonimo poeta, e allievo di Joseph- Marie Vien, si recò alla cerimonia del Grand Couvert dove fu notato dalla Regina con una matita in mano. 

Sua Maestà scandalizzata gli fece riferire che non era consentito disegnare in una tale occasione. Senza alcun turbamento, il giovane artista rispose che stava solo eseguendo il suo ritratto e che gli era permesso catturare le grazie ovunque le avesse trovate. 

La risposta addolcì la sovrana a tal punto che Duché fu invitato a tornare il giorno dopo perché le mostrasse il ritratto ultimato. 

Alla Regina il disegno piacque e assicurò al giovane la sua protezione. Vancy, anni dopo, fu assunto come illustratore ufficiale della spedizione di La Perouse il cui equipaggio scomparve misteriosamente nel 1788

Il ritratto della regina fu acquistato nel 1920 da un collezionista privato e sono in pochi ad aver avuto la possibilità di vederlo. 

Antichambre du Grand Couvert

Nessun commento:

Posta un commento